Storia

Agugiaro & Figna Molini è l’esempio tangibile di lungimirante imprenditorialità. Nasce dall’incontro di due storiche famiglie dell’arte molitoria: il Molino Agugiaro fondato nel 1831 a Curtarolo (PD) e il Molino Figna fondato nel 1874 a Valera (PR). Il primo realizza già negli anni 90 del XX secolo un moderno impianto molitorio dedicato alla produzione di semilavorati. Mentre nel 1985 Alberto Figna fonda la I.T.G ( Italiana Trasporti su Gomma S.r.L ), e nel 1997 acquisisce la Molini Fagioli di Perugia. Nel 2003 viene attuato il progetto di aggregazione industriale tra le due storiche famiglie di mugnai attraverso la costituzione di una nuova società, l’Agugiaro & Figna molini s.p.a. Oggi, siamo il gruppo leader italiano per la macinazione del grano tenero, con stabilimenti a Collecchio (PR), Curtarolo (PD), Magione (PG), specializzati ognuno in una determinata produzione.

Mission

“Quality is never an accident; it is always the result of intelligent effort.” John Ruskin.
Agugiaro & Figna Molini nasce nel 2003 dalla fusione di due storiche famiglie dell’arte molitoria italiana che hanno saputo integrare le rispettive competenze ed esperienze per guardare al futuro con tutto l’ottimismo che solo la ragione di una scelta intelligente e lungimirante sa dare. Da allora la nostra missione è rimasta sempre la stessa: portare in tutto il mondo farine e semilavorati eccellenti, di altissima qualità.

Stabilimenti

I valori che guida l’azienda sono ancora quelli degli avi che con tenacia hanno ottenuto dei risultati di mercato senza mai scadere in qualità e sempre nel pieno rispetto della materia prima. Il gruppo si caratterizza per tecnologia, ricerca e innovazione, incontrando così le esigenze di un mercato competitivo e in continua evoluzione che ci permettono di diversificare la produzione di farine e incrementare in maniera significativa la capacità di stoccaggio dei prodotti finiti. La condivisione di 50 anni di esperienza, tradizione, filosofie, sogni e valori ha guidato l’evoluzione di un’azienda che rappresenta una realtà unica nel panorama della lavorazione dei cereali.

Certificazioni

Tutti gli impianti di produzione Agugiaro & Figna sono automatizzati e equipaggiati con strumentazioni sofisticate al fine di certificare ogni fase del processo produttivo. Il controllo qualità prevede analisi chimico-fisiche particolarmente severe nei tre laboratori annessi agli stabilimenti. Per noi, la parola "test" ha la fragranza del pane o di un dolce appena sfornato, ma ha anche la severità della valutazione estetica e dell'assaggio da parte di un’équipe di maestri pasticceri, panificatori e tecnici esperti. Prove inappellabili che determinano o meno l'avvio di una produzione e forniscono suggerimenti e informazioni per ottenere lo standard qualitativo superiore che Agugiaro & Figna garantisce ai propri clienti. L’azienda è in possesso delle seguenti certificazioni: BRC, IFS, FSCC 22000, ISO 22005, BIOLOGICO, ISO  14001, ISO 45001, ISO 22000, SA 8000, ISO 50001, ISO 14067, PEF.

Bilancio Sociale 2021 Codice etico Modello organizzativo Segnalazione all’OdV

CARTA MB

Il Progetto “Rafforzamento della filiera sostenibile del frumento tenero secondo le regole della Carta del Mulino - Carta MB” è stato finanziato nell’ambito del PSR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna (misura 16.1.01, Focus Area 3A).

Gli obiettivi del Progetto sono quelli di rafforzare dal punto di vista organizzativo la filiera del grano tenero sostenibile “Carta del Mulino”, perfezionarla dal punto di vista scientifico e metodologico e migliorarne i servizi di filiera e la gestione agronomica.

Più nello specifico verrà quantificato l’impatto delle regole della Carta del Mulino sulla sostenibilità e sulla biodiversità; verrà valutata l’efficienza organizzativa apportata con un’analisi economica ed ambientale; verranno introdotti sistemi di tracciabilità e sistemi di agricoltura di precisione per diminuire l’uso di input chimici nelle Aziende Agricole, come ad esempio concimazioni a rateo variabile e principi di Integrated weed management system per i diserbi nell’ottica di un rafforzamento continuo del modello di sostenibilità; verranno migliorati alcuni strumenti come la piattaforma fornitori e infine saranno intensificate le relazioni di filiera.

Per conoscere tutte le informazioni del progetto e i partner leggi il leaflet e vai sul sito www.cartamb.it

Presentazione progetto